Menu

Arredamenti Mariani

di Morazzoni Maurizio & C. s.a.s.

ARLUNO
via Marconi, 12

MILANO
via Visconti di Modrone, 8

Tel +39 029017193

info@arredamentimariani.it
www.marianidesign.it

P.IVA 11914800159
Privacy

Architettura di interni e arredamento

Bonus mobili 2017: come funziona?

Il Bonus mobili 2017 è una grande opportunità per chi deve ristrutturare casa: scopri con noi come fare per usufruirne e risparmiare fino al 50%

Bonus

Nato nel 2013, il bonus mobili è stato particolarmente apprezzato dalle famiglie e dalle giovani coppie. Perché? Perché prevede la possibilità di detrarre dall’Irpef fino al 50% dei costi derivati dall’acquisto di arredi ed elettromodestici nell’ambito di una ristrutturazione. Questo per un massimo di 5mila euro di detrazione, da ripartire nell’arco di 10 anni.
Perché si tratta di un’opportunità positiva? E quali sono le novità del 2017?

Ristrutturare, non costruire

Innanzitutto, va detto che qualsiasi intervento di recupero di un immobile già esistente è positivo per almeno tre motivi:

  • Risparmio di suolo (meno cementificazione). Sono diverse le città italiane che hanno deciso di investire soprattutto nel recupero di abitazioni esistenti, bloccando o limitando il consumo del suolo. Il che porta al punto successivo;
  • Riqualificazione dei centri storici e dei quartieri cittadini. Usufruire del patrimonio edilizio esistente rende nuovamente vivi e vivaci i centri storici. In più, le case vecchie o addirittura antiche possono fornire spunti interessanti per la progettazione d’interni e possono essere arredate in modo unico, particolare;
  • Risparmio energetico e delle risorse. Con la ristrutturazione energetica della casa si risparmia in bollette e si rivaluta il valore dell’immobile alzando la classe energetica dell’abitazione.

Il bello è che, come già anticipato, le detrazioni non riguardano solo i lavori sull’immobile ma anche gli arredi e gli elettrodomestici (della massima classe energetica)!

Le novità del bonus 2017

Eccole in sintesi:

  1. La prima cosa che devi sapere è che per usufruire della detrazione fiscale devi effettuare gli acquisti pagando tramite bonifico bancario, carta di credito o di debito. Diversamente (pagamento in contanti o assegno) non avrai diritto al beneficio.
  2. Per ottenere il bonus devi indicare l’importo speso nel modello 730 o nel modello Unico, conservando ricevute ed estratto conto bancario per eventuali verifiche. Questo andrà fatto per tutti i dieci anni su cui andrà spalmato il credito.
  3. Attenzione: la data di inizio dei lavori di ristrutturazione deve precedere quella di acquisto dei mobili e degli elettrodomestici.

Anche da Mariani Interiors puoi usufruire del bonus statale: contattaci per scoprire come. Qui, invece, trovi l’elenco delle attività e dei mobili/elettrodomestici inclusi nella detrazione.

Maurizio Morazzoni

Architetto, dopo la laurea approfondisce la sua conoscenza nel campo interior design. Forte di un’esperienza trentennale e mosso da una grande passione, si dedica costantemente alla ricerca di nuove tecnologie avanzate e di nuovi materiali. Amante dell’arte, della moda e delle tendenze.